.
Annunci online

Vedere_oltre
... guardando con gli occhi del cuore
17 dicembre 2011
awakening

 

And now i'm alone in the wake of a dream called love

 




permalink | inviato da Vedere_oltre il 17/12/2011 alle 9:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
2 novembre 2011
Hope

When by my solitary hearth I sit,
And hateful thoughts enwrap my soul in gloom;
When no fair dreams before my "mind's eye" flit,
And the bare heath of life presents no bloom;
Sweet Hope, ethereal balm upon me shed,
And wave thy silver pinions o'er my head.

Whene'er I wander, at the fall of night,
Where woven boughs shut out the moon's bright ray,
Should sad Despondency my musings fright,
And frown, to drive fair Cheerfulness away,
Peep with the moon-beams through the leafy roof,
And keep that fiend Despondence far aloof.

Should Disappointment, parent of Despair,
Strive for her son to seize my careless heart;
When, like a cloud, he sits upon the air,
Preparing on his spell-bound prey to dart:
Chace him away, sweet Hope, with visage bright,
And fright him as the morning frightens night!

Whene'er the fate of those I hold most dear
Tells to my fearful breast a tale of sorrow,
O bright-eyed Hope, my morbid fancy cheer;
Let me awhile thy sweetest comforts borrow:
Thy heaven-born radiance around me shed,
And wave thy silver pinions o'er my head!

Should e'er unhappy love my bosom pain,
From cruel parents, or relentless fair;
O let me think it is not quite in vain
To sigh out sonnets to the midnight air!
Sweet Hope, ethereal balm upon me shed,
And wave thy silver pinions o'er my head!

In the long vista of the years to roll,
Let me not see our country's honour fade:
O let me see our land retain her soul,
Her pride, her freedom; and not freedom's shade.
From thy bright eyes unusual brightness shed-
Beneath thy pinions canopy my head!

Let me not see the patriot's high bequest,
Great Liberty! how great in plain attire!
With the base purple of a court oppress'd,
Bowing her head, and ready to expire:
But let me see thee stoop from heaven on wings
That fill the skies with silver glitterings!

And as, in sparkling majesty, a star
Gilds the bright summit of some gloomy cloud;
Brightening the half veil'd face of heaven afar:
So, when dark thoughts my boding spirit shroud,
Sweet Hope, celestial influence round me shed,
Waving thy silver pinions o'er my head.




permalink | inviato da Vedere_oltre il 2/11/2011 alle 18:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
31 ottobre 2011
<3

A day without love is just a waste of time.

 




permalink | inviato da Vedere_oltre il 31/10/2011 alle 22:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
27 ottobre 2011
.

 

But touch my tears with your lips, Touch my world with your fingertips
And we can have forever, And we can love forever
Forever is our today
Who wants to live forever, Who wants to live forever?
Forever is our today... Who waits forever anyway?

- Queen - Who wants to live forever -




permalink | inviato da Vedere_oltre il 27/10/2011 alle 20:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
20 ottobre 2011
...

I Miss You in every beats of heart,
in every blink of my eyes,
in every second of time,
in every moment of the day...
you are my heart,
my soul,
my LOVE.



permalink | inviato da Vedere_oltre il 20/10/2011 alle 20:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
18 ottobre 2011
.
Posso offrire
la luce delle stelle
per sognare il futuro,
la pioggia dal cielo
per celare le lacrime,
un cuore impaurito
che cerca riparo,
un bacio con il vento
per sentirsi vicini,
un passato e un presente
per costruire domani.
 
 
I can offer
starlight
to dream the future,
the rain from heaven
to hide the tears,
a heart fearful
seeking protection,
a kiss with the wind
feel close to,
a past and a present
to build tomorrow



permalink | inviato da Vedere_oltre il 18/10/2011 alle 19:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
15 ottobre 2011
how do i love thee???

I love thee to the level of everyday's
Most quiet need, by sun and candlelight.
I love thee freely, as men strive for Right;
I love thee purely, as they turn from Praise.
I love thee with the passion put to use
In my old griefs, and with my childhood's faith.
I love thee with a love I seemed to lose
With my lost saints,--I love thee with the breath,
Smiles, tears, of all my life!--and, if God choose,
I shall but love thee better after death.

 

 

 



permalink | inviato da Vedere_oltre il 15/10/2011 alle 18:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
10 ottobre 2011
Doubts

Forgetting is hard how to believe ....




permalink | inviato da Vedere_oltre il 10/10/2011 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sentimenti
5 settembre 2011
...




permalink | inviato da Vedere_oltre il 5/9/2011 alle 22:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sentimenti
22 agosto 2011
Doubts

I  can believe the impossible ... i never believe the improbable.




permalink | inviato da Vedere_oltre il 22/8/2011 alle 23:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sentimenti
15 agosto 2011
Stand by me
Nothing's impossible
Nothing's unreachable
When I am weary
You make me stronger
This love is beautiful
So unforgetable
I feel no winter cold
When where together
When were together

[chorus]
Will you stand by me
Hold on and never let me go
Will you stand by me
With you I know I belong
When the story gets told

When day turns into night
All the world and its wonder

This love wont fade away
And through the hardests days
I'll never question us
You are the reason
My only reason

Will you stand by me
Hold on and never let me go
Will you stand by me
With you I know I belong
When the story gets told

I am blessed
To find what I need I look into your eyes
I see my future now

In a world loosing hope
Yuor my only belive
You make things right
Everytime after time

Will you stand by me
Hold on and never let me go
Will you stand by me
With you I know I belong
When the story gets told
 
Stand by me
No more darlin I want you by my side
I want you hear with me



 




permalink | inviato da Vedere_oltre il 15/8/2011 alle 18:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sentimenti
24 luglio 2011
<3

When i dreamed love...

i dreamed you!!!




permalink | inviato da Vedere_oltre il 24/7/2011 alle 15:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
23 maggio 2011
sms
"You are the twinkle of my eyes,
the smile on my lips,
the joy of my face,
without you i'm incomplete.
Relationship dosen't get closer by meetings but it's sweetened by thoughts".



permalink | inviato da Vedere_oltre il 23/5/2011 alle 22:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sentimenti
6 maggio 2011
speranza
Mi rifugio in questo nero mare,
in balia della tempesta.
Inerme, attendo
il sorgere del sole.
 

 




permalink | inviato da Vedere_oltre il 6/5/2011 alle 22:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sentimenti
29 aprile 2011
i miss you




permalink | inviato da Vedere_oltre il 29/4/2011 alle 19:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
vita da impiegato
5 ottobre 2009
.
Un uomo non è un pigro se è assorto nei propri pensieri: esiste un lavoro visibile ed uno invisibile.
                                                                                          Victor Hugo



permalink | inviato da Vedere_oltre il 5/10/2009 alle 22:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
14 settembre 2008
shhhhhhh
Il  silenzio continua a parlare ....





permalink | inviato da Vedere_oltre il 14/9/2008 alle 18:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
29 giugno 2008
...
Camminare  senza  guardare,
decidere senza pensare,
vivere senza soffrire,
amare senza capire.



permalink | inviato da Vedere_oltre il 29/6/2008 alle 20:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
1 giugno 2008
Sogno

Sogno
acceso da un sorriso lontano,
dal suono delle parole ,
annegato in un nero mare.

Sogno
rischiarato dal bagliore della luna,

riscaldato da un affetto silenzioso,
avvolto dalla buia notte.

Sogno
voce della mia anima silenziosa,
coltivato da stelle scintillanti,

disperso in una tempesta di sabbia.




permalink | inviato da Vedere_oltre il 1/6/2008 alle 19:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
16 febbraio 2008
Addio

Foglie che danzano
senza rumore,
nebbia che scende
nasconde il dolore,
occhi smeraldo
guardan lontano
seguono Amore
che di spalle va via,
lacrime scendono
son gocce di mare
carezze infinite
di un doloroso addio.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. amore addio foglie carezza danzare

permalink | inviato da Vedere_oltre il 16/2/2008 alle 11:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa
29 gennaio 2008
Poeta o arciere

Con cura tendi il tuo arco,
parole affilate squarciano l'aria.
Dalla faretra,
versi come dardi infuocati
trafiggono il petto e lacerano il cuore.
Poeta e arciere sei tu
che usi la mia anima come bersaglio.




permalink | inviato da Vedere_oltre il 29/1/2008 alle 18:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
12 gennaio 2008
?

Sarà che mi sento un po così , sarà che gli amici non ci sono quando ne hai bisogno, sarà che forse continuo a credere all'amore e al valore delle parole, sarà che non basta sentirsi dire "ti voglio bene" per poi restare sola, sarà che i sogni sono belli finchè restano tali , sarà che volevo scrivere qualcosa per salutarvi e chiudere il blog, sarà però che non trovo le parole per farlo, sarà che non trovo l'immagine da inserire , sarà che forse non è arrivato il momento di chiudere questa mie esperienza "virtuale"...al momento lascio tutto così come dice il cartello ...proprio come mi sento io!!!



permalink | inviato da Vedere_oltre il 12/1/2008 alle 12:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
22 dicembre 2007
Buon Natale




permalink | inviato da Vedere_oltre il 22/12/2007 alle 16:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
15 dicembre 2007
Desiderio

Desiderio
soffocato
dal corso della vita,
prigioniero
nella trama invisibile
ordita dai sogni,
espresso
guardando un cielo
con stelle di cartone.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. desiderio stelle cielo sogni trama

permalink | inviato da Vedere_oltre il 15/12/2007 alle 8:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
9 dicembre 2007
L'albero di Natale

 
C’era una volta un piccolo albero di Natale che, quando parlava con mamma albero di Natale e papà albero di Natale, non vedeva l’ora di poter mettersi addosso le palline colorate, i festoni argentati e le lampadine. Sognava ogni notte il suo momento, entrare nel salotto buono, gustarsi i sorrisi gli auguri in famiglia, lasciarsi sfuggire una lacrima di resina dalla contentezza.




E venne finalmente il giorno del piccolo albero di Natale. Venne scelto quasi per caso tra tanti amici alberi di Natale anche loro. Pensava: "Adesso è venuto il mio momento, adesso sono diventato grande". Il viaggio fu lungo, incappucciato di stoffa bagnata per non perdere il verde luminoso dei rami ancora giovani. Tornata la luce, il piccolo albero di Natale si trovò nella casa di una famiglia povera. Niente palline, niente festoni, solo il suo verde scintillante faceva la felicità dei bambini che lo stavano a guardare con gli occhi all’insù, affascinati. Era il loro primo albero di Natale.
Subito fu deluso, sperava di poter dominare una sala ricca di regali e di addobbi eleganti. Ma passarono i giorni e si abituò a quella casa povera ma ricca di amore. Nessuno aveva l’ardire di toccarlo. Venne la sera di natale e furono pochi i regali ai suoi piedi ma tanti i sorrisi di gioia dei bambini che per giorni erano rimasti a guardarli sotto il suo sguardo severo per cercare di indovinare che cosa ci fosse dentro. Venne il pranzo di Natale, niente di speciale. Venne Capodanno, con un brindisi discreto, ma auguri sinceri. E venne anche l’Epifania e il momento di andare via. Questa volta non lo incappucciarono. Lo tolsero dal vaso, gli bagnarono le radici e tutta la famiglia lo accompagnò verso il bosco. Era felice di ritornare con mamma albero di Natale e papà albero di Natale. Passando per la strada vide tanti suoi amici, ancora con le palline colorate e i fili d’oro e d’argento, che lo salutavano. Ma c’era qualcosa di strano, erano tutti nei cassonetti della spazzatura, ricchi e sventurati, piangevano anche loro resina, ma non per la contentezza. Chissà dove sarebbero finiti! Ora il piccolo albero di Natale è diventato un abete grande e possente, ha visto tanti figli andare in vacanza per le feste. 
Qualcuno è ritornato, sano o con un ramo spezzato. Lui guarda da lontano la città dove i bambini del suo Natale lo hanno amato e rispettato. Perché è un albero di Natale, albero di Natale tutto l’anno, perché Natale non vuol dire essere buoni e bravi solo il 25 dicembre, perché Natale può essere ogni giorno. Basta volerlo come quel piccolo albero di Natale che ci tiene compagnia sulla montagna, anche se lontano, anche se non lo vediamo. E c’era una volta e c’è ancora oggi, un albero di Natale. Sempre diverso e sempre uguale, quasi un caro amico di famiglia che si presenta ogni anno per le vacanze, le sue vacanze, da Santa Lucia all’Epifania. Grande, piccolo, verde o dorato, testimone di ogni Natale, un amico con il quale aspettare l’apertura dei regali e l’occasione buona per scambiarsi gli auguri, per fare la pace, per dirsi anche una parola d’amore. E tutti vogliamo bene all’albero di Natale, ogni anno disposti ad arricchire il suo abbigliamento con nuove palline colorate, un puntale illuminato e addobbi d’oro e d’argento. È cresciuto con noi, cambiato ogni anno, sempre più bello agli occhi di chi guarda, occhi di bambino, ma anche occhi di adulto che vuole tornare bambino. Per quei giorni di festa è lui a fare la guardia al focolare, a salutare quando si rientra a casa, a tenere compagnia a chi è solo. Una presenza che conforta, non solo nell’anima. È meglio se l’albero è di quelli con le radici, pronto a dismettere l’albero della festa e a compiere il suo dovere in mezzo ai boschi, a diventare grande, libero e felice.






permalink | inviato da Vedere_oltre il 9/12/2007 alle 8:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
1 dicembre 2007
Cielo e mare


Nuvole di cielo e di mare
nascondono un pallido sole,
quattro gabbiani temerari
disegnano un cerchio in volo,
pioggia leggera che scende
al suono di onde in tempesta,
pensieri al vento lasciati
in cerca di altra dimora.

Passa con stridulo suono
un treno di occhi sgranati,
squarcia con impeto e forza
la magnifica tela d’autore,
sbuffi di caldo vapore
uniti a nebbia salmastra
celano in un attimo solo
una creazione dell’Amore


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cielo mare. tempesta treno amore nebbia

permalink | inviato da Vedere_oltre il 1/12/2007 alle 21:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
24 novembre 2007
Apatia


Perdersi,

con sguardo celato
da pallida tristezza,

con cuore indebolito
da lotte di emozioni,

nel vuoto di parole
diventate segni fu carta ingiallita,

alla ricerca del raggio di luce
per ritornar a vedere
 le stelle del cielo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. apatia stelle perdersi tristezza poesia

permalink | inviato da Vedere_oltre il 24/11/2007 alle 7:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
17 novembre 2007
Infinito


Senza limite
come numero non scritto,

senza spazio
come punto non segnato,

senza tempo
come mito non caduto,

senza ostacoli
come vita non vissuta,

senza fine 
come amore soffocato.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. infinito punto spazio tempo amore

permalink | inviato da Vedere_oltre il 17/11/2007 alle 21:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
10 novembre 2007
?

Visual Poetry - ImageChef.com

Ma era proprio necessario aggiungere il codice di verifica per lasciare i commenti sui post?????




permalink | inviato da Vedere_oltre il 10/11/2007 alle 21:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
4 novembre 2007
Pensiero



Sublime pensiero,
lacrima che scende
fresco venticello  
a spazzar la nostalgia.

Sublime pensiero,
dolce ninna nanna
unguento che guarisce
le ferite piu' profonde.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Pensiero nostalgia ninna nanna ferita

permalink | inviato da Vedere_oltre il 4/11/2007 alle 11:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 82800 volte

---

Grafica by Gemelle_Glitter/ --
 


--
 


maXss il sito delle meraviglie!

outils webmaster ImagesTime.com - Free Images Hosting




IL CANNOCCHIALE